ViviLibero Coaching

Il Coaching Olistico
15 Maggio 2018
La Reconnective Healing
16 Maggio 2018

Avevo 15 anni e un giorno mio fratello mi disse: secondo me dovresti iscriverti a Relazioni Pubbliche. Era il lontano 1987, e i più credevano che fare la  PR corrispondesse a distribuire i volantini fuori dalle discoteche.

Una ragazzina piena di brio, curiosa ed entusiasta, sempre pronta ad affrontare ogni sfida col sorriso. Ero perfetta per questo mestiere.

Ci aveva visto lungo il mio amato fratello …

La comunicazione è la mia vita, la resilienza la mia salvezza, la voglia di fare stare bene il prossimo la mia vocazione.

A 19 anni espressi il primo grande sogno nel cassetto: aprire un’agenzia di pubblicità.

A 40 espressi il secondo: diventare una life coach.

Si dice che i sogni siano il motore della nostra esistenza. E’ proprio vero. Senza sogni, le luci intorno a noi si spengono e tutto si trasforma in noia.

Non posso immaginare che intorno a me il 90% della popolazione viva a luci fioche.

Il mio sogno di oggi: accendere più luci possibile.

Mi si potrebbe definire un mental coach ma io preferisco dire che sono una life coach olistica.

Lavoro in modo empatico con i miei clienti,  con tecniche che hanno le fondamenta nella medicina cinese.

I risultati sono sorprendenti.

Un percorso di studi e lavoro lungo tutta una vita, dal marketing all’organizzazione di eventi, alla promozione del territorio (mia altra grande passione), al coaching.

Mi metto a disposizione, ascolto le esigenze, le problematiche, poi si cercano gli obiettivi e si valutano le soluzioni. E passo dopo passo tutto torna in armonia … quasi come fosse semplice, quasi come fosse un gioco, quasi come se i problemi non ci fossero mai stati.

E le luci si accendono.

Comments are closed.